Il Dio separa cielo e acqua | Michelangelo
Il Dio separa cielo e acqua | Michelangelo

Ho sognato di fare un’intervista a Dio.

“E cosí, vorresti intervistarmi?” chiese Dio.

“Se ne hai il tempo..” dissi io.

Dio sorrise:

“Il mio tempo é l’eternitá. Che domande hai in mente per me?”

“Che cosa ti sorprende di piú degli uomini?”

Dio rispose: “Che si stancano di essere bambini, hanno fretta di crescere e poi vorrebbero ritornare bambin.i”

“Che perdono la salute per fare soldi…e poi perdono i soldi per riacquistare la salute.”

“Che pensano con ansia al futuro, dimenticando il presente, così che non vivono né nel presente né nel futuro.”

“Che vivono come se non dovessero mai morire, e muoiono come se non avessero mai vissuto.”

La mano di Dio prese la mia e rimanemmo in silenzio per un po’…

Poi io gli chiesi… “Come genitore, quali sono le lezioni di vita che vuoi che i tuoi figli imparino?”

“Voglio che imparino che non possono costringere nessuno ad amarli. Possono soltanto lasciarsi essere amati.”

“Voglio che imparino che non é bene paragonarsi agli altri.”

“Voglio che imparino a perdonare praticando il perdono.”

“Voglio che imparino che ci vogliono solo pochi secondi per aprire profonde ferite nei cuori di quelli che amiamo, e che ci vogliono molti anni per sanarle.”

“Voglio che imparino che una persona ricca non é quella che ha di piú, ma
quella che ha bisogno dell’essenziale”

“Voglio che imparino che ci sono persone che li amano profondamente, ma che non sanno come esprimere o mostrare i loro sentimenti.”

“Voglio che imparino che due persone possono guardare la stessa cosa e vederla in due modi diversi.”

“Voglio che imparino che non sempre é sufficiente essere perdonati dagli altri, ma che devono perdonare se stessi.”

“e voglio che imparino che io sono qui …sempre”

Dopo un autore sconosciuto

In questa storia, io uso il nome "Dio". Se appartieni a un’altra religione, o applichi una diversa filosofia di vita, puoi sostituire il nome Dio con Allah, Buddha, l'universo, la creazione, il destino, il karma ...

Kommentar verfassen